Cellule staminali, i piccoli grandi "mattoni" del nostro organismo

Le cellule staminali sono i "mattoni" portanti del sistema bio-cellulare. Sono cellule non differenziate, o non specializzate, dotate della capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule del corpo e quindi anche di rigenerare tessuti danneggiati da eventi patologici.
Durante lo sviluppo embrionale da esse traggono origine tutte le linee cellulari specializzate che andranno a costituire il corpo umano e i suoi organi (cellule muscolari, cardiache, nervose, del sangue, della cornea o della pelle).

Le cellule staminali totipotenti sono in grado di dare luogo a tutti i tessuti di un individuo adulto, pluripotenti e multipotenti possono generare più di un tessuto, e unipotenti possono dar vita a un solo tipo di tessuto.

Il sangue cordonale è ricco di cellule staminali emopoietiche, progenitrici di tutte le linee cellulari del sangue e poresenti anche nel midollo osseo e nell’embrione durante i suoi primi giorni di esistenza.

Nel tessuto del cordone ombelicale si trovano le cellule staminali mesenchimali, che si differenziano in molti tipi di tessuti e dunque non servono soltanto a rigenerare il sangue. Queste sono presenti anche nel liquido amniotico, nella membrana placentare interna e nei tessuti adiposi di un individuo adulto.
 
 
 
 
 
Powercells Srl - P.IVA 02049490036
2018, All rights reserved