A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
 
Aaron
Variante del nome Aronne.
Abramo
Deriva dall'ebraico ABRAHAM, "padre”. L'onomastico si festeggia il 9 ottobre in onore del santo progenitore della nazione ebraica. Patrono degli albergatori, osti e bettolieri.
Achille
Deriva dal greco AKYLLEIS, "bruno, scuro". L'onomastico si festeggia 11 maggio in onore di sant’Achilles, martire a Roma.
Adam
Forma inglese del nome Adamo.
Adamo
Deriva dall'ebraico ADAMAH, "nato dalla terra". L'onomastico ricorre il 16 maggio in ricordo di sant’Adamo abate di San Sabino di Fermo nel XIII secolo.
Adelio
Di origine latina, è un verso rivolto a Elio il sole greco.
Adolfo
Dal latino ATAULFO, preso dall'antico tedesco ADAL e WOLF, "nobile lupo". Si festeggia il 17 giugno in memoria di sant’Adolfo, vescovo dei Paesi Bassi.
Adriano
Deriva dal latino HADRIANUS, "abitante di Hadria", l'attuale Adria nel Piceno. L'onomastico si festeggia il 5 marzo in onore di sant’Adriano martire sotto Diocleziano. Patrono dei corrieri.
Adrio
Afro
Deriva dal cognomen latino AFRA "originario dell'Africa". L'onomastico ricorre il 5 maggio in memoria di sant’Afro martire
Agostino
Deriva dal latino AUGUSTUS "venerabile". L'onomastico si festeggia il 28 agosto in onore di sant’Agostino dottore, vescovo di Ippona, morto nel 434. A Milano si convertì al cristianesimo e tornando a Tagaste, nato nel 354, donò ogni suo avere ai poveri. Patrono dei tipografi e dei teologi, lo si invoca contro la pigrizia.
Aimone
Dal sassone HAGIMUND, "difende la casa con la spada". L'onomastico ricorre il 18 agosto in ricordo di sant’Aimone Taparelli morto nel 1435.
Akira
Alan
Forma inglese di Alano, deriva dal nome di una potente famiglia della Sarmazia. L'onomastico si festeggia il 25 novembre in onore di sant’Alano abate.
Alarico
Dal sassone Alarik, "re di tutti". 'onomastico ricorre il 29 settembre in onore del beato Alarico di Einsiedeln del X secolo.
Albano
Dal latino ALBUS, "bianco". L'onomastico si festeggia il 24 maggio in onore di sant’Albano primo martire britannico del III secolo.
Albenzio
Alberico

Dallo scandinavo ALF e RICH, significa "elfo potente". L'onomastico si festeggia il 26 gennaio in memoria di sant’Alberico abate morto nel XII secolo.
Alberto
dal germanico ALA e BERHT, "illustrissimo". L'onomastico ricorre il 15 novembre in onore di sant’Alberto Magno, maestro di san Tommaso d'Aquino. Patrono dei naturalisti e degli scienziati, viene invocato per ottenere la guarigione dalle fistole.
Albino
Dal latino ALBINUS, "bianchiccio".L'onomastico si festeggia il 1° marzo in memoria di sant’Albino vescovo di Angers in Francia, morto nel 560.
Alceste
Nome che deriva dall'antico nome greco ALKESTIS, che a sua volta viene dall'aggettivo ALKESTES che significa "forte, coraggioso".
Alcide
Dal greco ALCEYS, "robusto”.
Aldo
Deriva dal longobardo ALD, "vecchio". L'onomastico ricorre il 10 gennaio in memoria di sant’Aldo eremita a Pavia nel VII secolo.
Aleandro
Dal latino ALEARDUS, "amante del rischio".
Alessandro
dal greco ALEXANDROS, "protettore degli uomini". L'onomastico ricorre il 26 agosto in memoria di Sant’Alessandro martire, patrono di Bergamo.
Alessio
Dal greco ALEXIOS, "difensore, protettore". L'onomastico è il 17 luglio in memoria di sant’Alessio confessore, nobile romano, morto nel 412 a Costantinopoli. Patrono dei pellegrini e dei viaggiatori.
Alex
Diminutivo di Alessandro.
Alfio
Dal latino ALFIUS, "bianco". L'onomastico ricorre il 10 maggio in memoria sant’Alfio martire a Lentini con i fratelli Cirino e Filadelfio, nel 251.
Alfonso
Dal gotico ATHAL e FUNS, "valoroso e nobile". L'onomastico è il 1° agosto in memoria sant’Alfonso Maria de Liquori, vescovo e fondatore della congregazione del Santissimo Redentore, morto nel 1787. Patrono dei confessori, dei moralisti, di Agrigento e Napoli. Lo si invoca contro l'artrite, i reumatismi e la gotta.
Alfredo
Dal sassone AELF e RAED, "consiglio degli elfi". L'onomastico ricorre il 14 agosto in memoria di sant’Alfredo martire vescovo di Hildesheim nel IX secolo.
Alighiero
Dal tedesco ADAL e GER, "spezza la lancia per la sua progenie".
Aloisio
Dal celtico ALOYSIUS, "che è nella luce". L'onomastico si festeggia il 21 giugno in ricordo di sant’Aloisio martire.
Alvaro
Dal visigoto ALLWARS, "prudente". L'onomastico ricorre l'11 giugno in ricordo di sant’Alvaro di Còrdoba vissuto nel XV secolo.
Alvise
Dal germanico ALT e WAR, significa "il saggio della casa”.
Ambrogio
Dal greco AMBROSIOS, "immortale". L'onomastico ricorre il 7 dicembre in ricordo di sant’Ambrogio di Treviri che compose il " Te Deum" patrono di Milano e dei tagliapietre.
Amedeo
Dal latino QUI AMAT DEUM, "colui che ama Dio". L'onomastico ricorre il 28 gennaio in onore del beato Amedeo IX di Savoia morto a Ginevra nel 1472. Patrono di Vercelli, dei derelitti e dei poveri.
Amerigo
Dal germanico HAIMRICH, "signore nella sua patria", si trasformò nel latino HENRICUS e poi nella forma attuale. L'onomastico si festeggia il 15 luglio in memoria di sant’Amerigo confessore a Bamberga.
Amilcare
Dal fenicio MELK-KARTH, "re della città". È un nome adespota, l'onomastico si può festeggiare il 1° novembre.
Amintore
Dal latino AMYNTOR, che si riconduce al greco AMYNTAS "difensore".
Amleto
Nome dall'etimologia sconosciuta, appartenuto al re di Danimarca e raccontato da Shakespeare. L'onomastico si festeggia il 9 dicembre.
Amos
Dall'ebraico "forte". L'onomastico ricorre il 31 marzo in onore del profeta biblico Amosan
Anastasio
Dal greco ANASTASIS, "resurrezione", alcuni preferiscono derivare il nome dal verbo greco AN-ANISTEMI, "stare eretti". L'onomastico si festeggia il 20 maggio in memoria di sant’Anastasio vescovo di Brescia. Si invoca contro i dolori ai reni.
Andrea
Dal greco ANDREAS, "valoroso". L'onomastico ricorre il 30 novembre in ricordo di sant’Andrea martire, evangelizzatore della Tracia. Patrono di Sarzana, dell'Alsazia, dei pescivendoli , dei pescatori. Si invoca contro le ingiustizie e la sterilità femminile.
Angelino
Diminutivo di Angelo.
Angelo
Dal greco ANGHELOS, "messaggero". L'onomastico è l'11 aprile in onore del Beato di Carletti di Chivasso morto nel 1495 e patrono di Cuneo.
Aniello
Dal latino AGNELLUS, "agnello". L'onomastico si festeggia il 14 dicembre in memoria di sant’Aniello copatrono di Napoli.
Anselmo
Dal tedesco ANSHELM, "protetto da Dio". L'onomastico ricorre il 21 aprile in memoria di sant’Anselmo di Aosta Arcivescovo di Canterbury, morto nel 1109.
Antimo
Dal latino ANTHIMUS, "non ama stare in basso". L'onomastico ricorre il 27 aprile in memoria sant’Antimo Vescovo e martire
Antonclaudio
Nome composto, l'onomastico si può festeggiare con Antonio, o Claudio
Antonello
Diminutivo del nome Antonio.
Antonezio
Nome composto, l'onomastico si può festeggiare con Antonio o Ezio .
Antonino
Deriva da Antonio, "nato prima". L'onomastico ricorre il 10 maggio in memoria di sant’Antonino arcivescovo di Firenze morto nel 1459. Patrono di Chiusa Pesio e Entraque, viene invocato contro il rischio di ubriacarsi.
Antonio
Dal nome della famiglia latina ANTONIUS, deriva dal greco ANTIONOS "nato prima". L'onomastico tradizionalmente si festeggia il 13 giugno in memoria di sant’Antonio portoghese, patrono di Padova e del Portogallo, degli orfani, dei commercianti in vetro, dei prigionieri. Il 17 gennaio si commemora un altro sant’Antonio abate detto "il grande" vissuto tra il III e il IV secolo. Patrono degli agricoltori, degli allevatori, dei campanari, dei droghieri, dei macellai, dei salumieri.
Aquilino
Dal latino AQUILUS, cognomen latino, significa "bruno, scuro". L'onomastico si festeggia il 29 gennaio in ricordo di sant’Aquilino di Colonia, martire nel 1100 a Milano. Patrono dei facchini di Milano.
Aramis
Arcadio
Deriva dal latino e significa "abitante dell'Arcadia". L'onomastico è il 13 novembre in memoria di sant’Arcadio martire spagnolo.
Archimede
Dal greco ARCHIMEDES, "grande pensatore".
Arcibaldo
Dal tedesco, "franco, gagliardo". L'onomastico ricorre il 27 marzo.
Arduino
Dal sassone HARDING, "amico dell’audacia". L'onomastico ricorre il 15 agosto in memoria di sant’Arduino da Rimini.
Aristodemo
Dal greco ARISTODEMOS, "ottimo fra il popolo".
Aristotele
Dal greco ARISTOTELES, "che giungerà ottimamente alla fine".
Arjuna
Nome di origine indiana con significato di "bianco, candido".
Armando
Dal tedesco HEER e MAND, "uomo ardito". L'onomastico si festeggia il 23 gennaio in memoria del Beato Hartmannus Vescovo di Bressanone e fondatore del convento di Novacella, morto nel 1165.
Aroldo
Dal tedesco AAR e WALT, "dominante come l'aquila".
Aronne
Deriva dall'ebraico AHARON, con definizione incerta o "alta montagna" o "io canterò".
Arrigo
Dal germanico HEINRICH, "possente in patria". L'onomastico si festeggia il 4 novembre.
Arsenio
Dal greco ARSENIOS, "virile". L'onomastico si festeggia il 19 luglio in onore di sant’Arsenio di Roma, morto nel 455.
Artemio
Femminile di Artemisia, deriva da ARTEMIS, nome di Diana dea della caccia. L'onomastico si festeggia il 20 ottobre in memoria di sant’Artemio soldato romano martire in Egitto nel 362.
Arturo
Dal celtico ARTVA, "pietra". L'onomastico si festeggia il 15 novembre in memoria di sant’Arturo monaco benedettino.
Ascanio
Dal latino ASCÀNIUS, nome del figlio di Enea fondatore di Alba, dall'etimologia sconosciuta.
Asdrubale
Deriva dal fenicio HASDRUBALEM, "in grazia di Dio".
Astolfo
Dal sassone AST e ULF "guerriero animoso nella pugna". L'onomastico si festeggia il 5 gennaio in memoria di sant’Astolfo di Magonza morto nell'826.
Attilio
Dal sabino ATTUS, "avo, nonno". L'onomastico ricorre il 24 marzo.
Augusto
Dal latino AUGUSTUS, "consacrato". L'onomastico si festeggia il 7 maggio.
Aulo
Dal celtico "al servizio del re". L'onomastico è il 29 marzo in onore di sant’Aulo martire a Viviers in Francia nel VII secolo.
Aurelio
Dal latino AURELIUS, "splendente". L'onomastico è il 12 novembre in memoria di sant’Aurelio vescovo d'Asia martire nel IV secolo.
Auro
Ausonio
Significa "abitante dell'Ausonia", antico nome dell’Italia centrale e meridionale. L'onomastico ricorre il 22 maggio in onore di sant’Ausonio martire nel III secolo.
Ayrton
Azad
Deriva dall'armeno e significa "libero".
[indice]
Bacchisio
Nome sardo dall'etimologia incerta. L'onomastico si festeggia il 26 maggio.
Baldassarre
Dall'assiro BALATS e USUR, significa "Dio protegge la sua vita". L'onomastico ricorre il 25 aprile in memoria del Beato Baldassarre francescano di Mondovì.
Barnaba
Dall’aramaico con significato di "figlio di Nebo". L'onomastico è l'11 giugno in memoria di san Barnaba apostolo, primo Vescovo di Milano.
Bartolomeo
Dall'aramaico BAR-TALMAY, "figlio di Talmay". L'onomastico si festeggia il 24 agosto in onore di san Bartolomeo apostolo martire nel 47. Si invoca contro l’herpes, la risipola e le malattie cutanee.
Basilio
Dal greco BASILEIOS, "regale". L'onomastico si festeggia il 2 gennaio in memoria di san Basilio vescovo di Cesarea. Patrono dei poveri.
Battista
Deriva dal soprannome di Giovanni, il primo a battezzare i discepoli nel Giordano. Deriva dal greco BAPTIZEIN, "immergere, battezzare" E viene usato anche al femminile. L'onomastico si festeggia il 31 maggio in memoria di san Battista Varani vergine clarissa di Urbino, morta nel 1526.
Bello
Dal latino BELLUS, "bello, gentile, grazioso". L'onomastico si festeggia il 23 gennaio in ricordo di san Bello martire a Roma.
Benedetto
Dal latino BENEDICTUS, "che augura il bene". L'onomastico si festeggia l'11 luglio in memoria di san Benedetto di Norcia fondatore dell'Ordine Benedettino e dell'abbazia di Montecassino. Patrono dell'Europa, degli agricoltori, dei chimici, degli ingegneri, dei moribondi, degli speleologi. Viene invocato contro i veleni, le calunnie, i calcoli e le infiammazioni.
Beniamino
Dall'ebraico BENJAMIN, "prediletto". L'onomastico ricorre il 31 marzo in memoria di san Beniamino diacono martire in Persia nel 424.
Benito
Forma spagnola di Benedetto. L'onomastico si festeggia il 23 agosto in onore san Benito martire spagnolo.
Berengario
Dal provenzale BERENGER, “valoroso combattente", nome portato nell'antichità dalle nobili famiglie. L'onomastico viene festeggiato il 2 ottobre in ricordo di san Berengario, prete francese del VII secolo.
Bernardo
Dal latino BERHARDUS, "orso coraggioso". L'onomastico ricorre il 20 agosto in onore di san Bernardo abate fondatore dell'abbazia di Clairvaux morto nel 1153. Patrono della liguria, di Gibilterra e degli apicultori.
Bettino
Biagio
Dal latino BLASIUS, "balbuziente". L'onomastico ricorre il 3 febbraio in memoria di san Biagio vescovo, martire nel 306 (uno dei 40 martiri di Sebaste). Patrono dei suonatori di strumenti a fiato, dei materassai, dei cardatori, dei laringoiatri.
Bonaventura
Deriva dal latino BONA e VENTURA e significa "buona fortuna". L'onomastico si festeggia il 15 luglio in memoria di san Bonaventura di Bagnoregio (Viterbo), francescano Vescovo di Albano morto nel 1274.
Boris
Deriva da Bernardo, "orso coraggioso". L'onomastico è il 10 dicembre in ricordo di san Boris principe di Kiev di Rostov assinato nel 1015.
Bortolo
Forma tronca di Bartolomeo.
Brandon
Deriva dall'antico inglese BRAN-DUN "collina luminosa".
Bruno
Dal danese BRUN, "ardere". L'onomastico si festeggia il 6 ottobre in memoria di san Bruno abate fondatore dei Certosini, morto nel 1101 nella provincia di Catanzaro.
Bryan
Di etimologia incerta, deriva dal celtico BRUAICH, " inferno", o da BRIGH, “nobile".
[indice]
Caio
Dal latino GAIUS, "gaio". L'onomastico si festeggia il 10 marzo in onore di san Caio martire in Frigia.
Caligola
Callisto
Dal greco KÀLLISTOS, "bellissimo". L'onomastico ricorre il 14 ottobre in memoria di san Callisto I Papa, martire nel 222. il suo nome si ricorda nelle catacombe della via Appia.
Calogero
Dal greco KALÒGHEROS, latinizzato CALOGERUS, "di bella vecchiaia". L'onomastico è il 18 febbraio in ricordo di san Calogero eremita. Viene invocato per liberare gli indemoniati.
Camillo
Dal latino CAMILLUS "sacerdote partecipante a speciali cerimonie". L'onomastico si festeggia il 14 luglio in ricordo di san Camillo da Lellis fondatore dei chierici regolari detti Camilliani, morto nel 1614. Patrono degli ospedali, degli infermieri, degli infermi, si invoca per la buona riuscita di una operazione chirurgica.
Candido
Dal latino CANDIDUS, "bianco smagliante". L'onomastico si festeggia il 3 ottobre in ricordo di san Candido martire a Roma.
Carlo
Dal tedesco KARL, "uomo libero". L'onomastico ricorre il 4 novembre in memoria di san Carlo Borromeo 1538 - 1584. Patrono di Milano, dei librai, dei catechisti, dei maestri, dei legatori di libri. Si invoca contro la peste, il vaiolo e altre malattie contagiose. Ad Arona (NO) è dedicata a san Carlo una colossale statua in bronzo che sovrasta la città.
Carmelo
Forma maschile di Carmela.
Carmine
Deriva da Carmela.
Casimiro
Dal polacco KAZIMIERZ, latinizzato CASIMIRUS, "colui che porta la pace". L'onomastico ricorre il 4 marzo in ricordo di san Casimiro re di Polonia vissuto nel XV secolo. Viene invocato contro le malattie da raffreddamento, contro i pensieri impuri e per mantenere la castità.
Castrense
Dal latino "avvezzo alla vita". L'onomastico è l'11 di febbraio in onore di san Castrense vescovo di Capua.
Catello
Catello vescovo di Castellammare di Stabia visse nel VI secolo. Dedicò un tempio sul monte Faito all'Arcangelo Michele dove si recava sovente per meditare; accusato di trascurare i suoi fedeli fu imprigionato a Roma. Liberato da Papa Gregorio Magno, di cui aveva predetto il pontificato, tornò in città accolto da grandi onori. San Catello è patrono di Castellammare di Stabia.
Cecco
Diminutivo di Francesco. L'onomastico ricorre il 19 luglio in memoria di san Cecco di Pesaro morto nel 1350.
Celeste
Dal latino CAELÈSTIS, "celeste". L'onomastico ricorre il 2 maggio.
Celestino
Dal latino CAELESTEM, "venuto dal cielo". L'onomastico ricorre il 19 maggio in memoria di san Celestino V papa.
Cesare
Dall'etrusco AISAR, latinizzato CAESAR, significa "grande". L'onomastico si festeggia il 9 dicembre in memoria di san Cesare vescovo di Durazzo. Viene ricordato anche il 2 maggio.
Christopher
Corrisponde all’italiano Cristoforo.
Ciro
Dal latino CYRUS, "re, padrone". L'onomastico ricorre il 29 gennaio in memoria di san Ciro martire nel 300, medico e vescovo di Alessandria.
Claudio
Di origine sabina claudus, latinizzato claudius "zoppo". L'onomastico si festeggia il 18 febbraio in ricordo di san Claudio martire a Ostia con il fratello Massimo. Viene ricordato anche il 7 luglio.
Clemente
Cognome di gens latina, deriva da CLEMENS-TIS, "indulgente". L'onomastico ricorre il 13 novembre in memoria di san Clemente I Papa, esiliato in miniera da Vespasiano, martire nel Chersoneso, annegato con una ancora al collo. Patrono degli scalpellini, dei barcaioli, dei gondolieri, dei marinai, dei marmisti e dei bambini malati. Viene invocato per proteggere i bambini dalle malattie infantili.
Clementino
Deriva da Clemente, "indulgente". L'onomastico si festeggia il 14 novembre in memoria di san Clementino martire in Tracia con i Santi Filomeno e Teodoto.
Clero o Cleros
Dal greco KLEEROS, "eredità". L'onomastico ricorre il 7 gennaio nel ricordo di san Clero diacono.
Clodoveo
Dal latino CLODOVAEUS corrispondente a Lodovico, ovvero Luigi. L'onomastico si festeggia il 25 agosto in memoria di san Luigi re dei francesi.
Consalvo
Deriva dal germanico GUNTH e SALWA e significa "salvo nel combattimento".
Corrado
Dal tedesco KUAN e RAD, "ardito consigliere". L'onomastico ricorre il 19 febbraio in ricordo del santo francescano Confalonieri, eremita morto nel 1351 in un monastero in Sicilia. Patrono dei cacciatori. Viene anche ricordato un san Corrado vescovo di Costanza il 26 novembre.
Cosimo
Dal greco KÒSMIOS, " bene ordinato". L'onomastico ricorre il 26 settembre in memoria di san Cosma e del fratello Damiano, due martiri medici che curavano gratuitamente gli ammalati. Patrono dei medici.
Costantino
Deriva da Costante, "fermo". L'onomastico si festeggia l'11 marzo in ricordo di san Costantino re di Cornovaglia, poi vescovo di Cartagine morto nel 598.
Costanzo
Dall'aggettivo latino COSTANS, "costante, tenace". L'onomastico ricorre il 29 gennaio in onore di san Costanzo vescovo martire nel 145, patrono di Perugia. In alcuni luoghi si festeggia il 14 maggio in ricordo di un altro santo, prefetto di Costantinopoli e patrono di Capri.
Cristian
Diminutivo di Cristiano.
Cristiano
Dal latino CHRISTIANUS, "colui che vive secondo la legge di Cristo". L'onomastico ricorre il 7 aprile in onore di san Cristiano prete della parrocchia di Saint albin in Francia, patrono delle partorienti.
Cristoforo
Dal latino CHRISTOPHORUS, "colui che porta Cristo". L'onomastico si festeggia il 25 luglio in memoria di san Cristoforo torturato e martirizzato. Patrono dei pellegrini, dei viaggiatori dei postini, dei portabagagli, degli ascensoristi, degli automobilisti, degli atleti, dei ferrovieri, dei fruttivendoli, dei facchini, dei tranvieri e della cittadina di Gallarate (VA). Viene invocato contro il mal di denti, l'epilessia, la folgore, i tornadi, i cicloni, la grandine e le tempeste.
Cristoph
Forma francese di Cristoforo.
[indice]
Damiano
Dal greco DAMIANÒS "discendente da Dàmia", Dàmia deriva da DAMIÒS che significa "colui che sottomette". L'onomastico ricorre il 26 settembre in ricordo di san Damiano diacono e medico martirizzato nel III secolo insieme al fratello Cosma. Patrono di medici, barbieri, parrucchieri, farmacisti e dentisti.
Daniel
Versione inglese di Daniele.
Daniele
Deriva dall'ebraico DANI'EL "Dio ha giudicato". L'onomastico si festeggia il 10 ottobre in onore di san Daniele martire francescano, decapitato in Marocco nel 1227 con altri compagni religiosi.
Danilo
Forma slava di Daniele con identico significato. L'onomastico ricorre il 3 gennaio in memoria di SAN Danilo o Daniele diacono martire a Padova nel 168.
Danio
Dall'ebraico Dan "giudice". L'onomastico viene ricordato il 12 maggio in memoria di san Danio di Bologna.
Danny
Abbreviazione di Daniel che corrisponde a Daniele.
Dante
Abbreviazione di Durante dal latino "deciso , risoluto". L'onomastico si può festeggiare in onore di san Dante martire a Cartagine nel IV secolo.
Danthon
Daran
Dario

Dal greco DARÈIOS " che mantiene il bene". L'onomastico si festeggia il 19 dicembre in memoria di san Dario martire a Nicea.
Darren
Davide o David
Dall'ebraico DAWIDH, "amato, diletto". L'onomastico ricorre il 29 dicembre in memoria del profeta David vissuto nel X secolo prima di Cristo: da bambino sconfisse il gigante Goliath con una fionda, viene raffigurato nella famosa statua di Michelangelo. Patrono dei cantanti, dei musicisti e dei poeti.
Davis
Deriva dall'inglese, in origine era un soprannome legato a David.
Deam
Deriva dal greco e significa "dono".
Delfino
Dal latino Delphinus, l'onomastico ricorre il 26 novembre in memoria di san Delfino martire.
Delfo
Abbreviazione di Delfino.
Demetrio
Dal greco Demètrios, "dedicato a Demetra". L'onomastico si festeggia il 22 dicembre in memoria di san Demetrio martire a Ostia.
Demis
Denis

Forma inglese di Dionigi.
Dennis
Diego

Dal greco Didachos, "istruito", nome tipicamente spagnolo. L'onomastico è il 12 novembre in memoria di san Diego missionario francescano spagnolo morto nel 1463.
Dimitri
Forma russa del nome Demetrio.
Dino
È un’abbreviazione del nome Corradino (v. v. Corrado), o Bernardino e l'onomastico si festeggia il 20 maggio in onore di san Bernardino da Siena.
Dionigi
Dal greco DYONISOS, "che viene da Dioniso" altro nome di Bacco. L'onomastico ricorre l'8 marzo in memoria di san Dionigi vescovo di Corinto morto nel 178.
Disma
Nome del buon ladrone crocifisso alla destra di Gesù. L'onomastico si festeggia il 25 marzo in ricordo di san Disma pentitosi sulla croce. Patrono di Gallipoli, dei ladroni e dei moribondi.
Domenico
Dal latino Domenicus, "consacrato al Signore". L'onomastico ricorre il 22 gennaio in memoria di dell'abate benedettino che fondò alcuni monasteri in Abruzzo e nel Lazio, morì nel 1031. Viene invocato contro le serpi. Viene anche ricordato l'8 agosto, con questo nome, il santo di Guzman morto nel 1221 e sepolto a Bologna nel 1221.
Domingo
Forma spagnola del latino DOMINICUS "consacrato al Signore". L'onomastico si festeggia l'8 agosto in onore di san Domingo Guzman morto nel 1221.
Domiziano
Deriva dal nome latino Domitianus derivato a sua volta dal nome della gens Domitia, tratto da DOMUS che significa “casa, residenza”. L'onomastico ricorre il 10 gennaio in memoria di san Domiziano vescovo morto nel 602.
Donatello
Donato
Dal latino Donatus "donato da Dio". L’onomastico ricorre il 22 ottobre in onore del vescovo di Bensacon, figlio del Duca di Borgogna.
Duccio
Diminutivo del nome Ugo.
Duilio
Deriva dal latino Duilius che a sua volta deriva da duellum, "duello".
Dylan
Nome di origine gaelica che significa "mare". Nella mitologia Dylan era il Dio del mare ucciso accidentalmente dallo zio Giovannon.
[indice]
Edilio
Nome di origine incerta, ma riconducibile a sant'Edilio santo non riconosciuto ufficialmente dalla chiesa.
Edipo
Nome di origine greca: Oedipus composto da OIDAN, “gonfiare”, e pùs, ” piede”. Il significato potrebbe pertanto essere “con i piedi gonfi per le ferite”. Il nome è conosciuto grazie ad opere letterarie e teatrali.
Edmondo
Dall'anglosassone Ead e Mund, "colui che difende il suo patrimonio". L'onomastico si festeggia il 20 novembre in memoria di sant’Edmondo martire nell'870 per decapitazione. Patrono dell'Inghilterra.
Edoardo
Dall'anglosassone Eadward, "colui che vigila sui beni". Diffuso soprattutto al nord, al sud assume la forma di Eduardo. L'onomastico si festeggia il 18 marzo in onore di Edoardo II martire; il 13 ottobre si ricorda anche Edoardo III il confessore, morto nel 1066.
Efisio

Dal latino Ephisius, "cittadino di Efeso". L'onomastico si festeggia il 15 gennaio in memoria di sant’Efisio, guerriero e martire a Pula, veniva chiamato "debellatore degli eretici". Patrono di Cagliari.
Efrem
Dall'ebraico Ephrajim, "coluiche porta frutto". L'onomastico è il 9 giugno in ricordo di sant’Efrem diacono, morto nel 373.
Egidio
Dal greco Aighidio, "figlio dell'Egeo". L'onomastico ricorre il 1° settembre in onore di sant’Egidio morto nel 725 era abate del monastero di Arles in Provenza. Patrono dei lebbrosi, degli storpi e dei tessitori.
Egisto
Dal greco Aigisthos che significa " allevato dalle capre”, o “resistente come un pioppo”.
Elia o Elias
Dall'aramaico Eliyàhù che significa "Yahvè è il mio Signore". L'onomastico si festeggia il 20 luglio in ricordo di sant’Elia profeta, vissuto nel X secolo a.C. che fu rapito da un carro di fuoco e portato in cielo.
Eligio
Deriva dal latino e significa "eletto". L'onomastico ricorre il 1° dicembre in onore di sant’Eligio vescovo, nato in Francia nel 588 e morto in Olanda nel 660. Patrono degli orefici, dei gioiellieri (prima di diventare vescovo fu orefice della Zecca Reale francese) e dei dipendenti della Zecca.
Elio
Dal greco Elios, "sole". L'onomastico ricorre il 19 settembre in onore di sant’Elio martire nel 310.
Elvio
Elvis
Emanuele

Dall'ebraico Immanuele ," Dio con noi". L'onomastico ricorre il 26 marzo in onore di sant’Emanuele, martire in Asia.
Emidio
Dal latino Hemigbius, "semidio". L'onomastico si festeggia il 5 agosto in ricordo di sant’Emidio vescovo, martire nel 309 ad Ascoli Piceno. Patrono di Ascoli, viene invocato contro i terremoti.
Emiliano
Dal latino Aemolus, "competitore". L'onomastico è il 6 dicembre in memoria di sant’Emiliano martire, patrono dei farmacisti.
Emilio
Dal latino Aemilius, cognomen romano che significa "cortese, grazioso". L'onomastico è il 28 maggio in ricordo di sant’Emilio, martire in Sardegna.
Enea
Dal greco Aineas, "laudato". L'onomastico si festeggia il 15 novembre in ricordo di sant’Enea di Faenza morto nel 1437.
Ennio
Dal celtico "destinato".
Enrico
Dal tedesco "potente nella sua patria". L'onomastico si festeggia il 13 luglio in ricordo di sant’Enrico II, re di Germania, morto nel 1024.
Enzo
Ha la stessa origine di Enrico.
Epis
Eraldo

Dal germanico "signore animoso". L'onomastico ricorre il 25 giugno in onore di sant’Eraldo vescovo nel XII secolo.
Erasmo
Deriva dal greco Eràò, "gradevole", latinizzato in Erasmusan L’onomastico ricorre il 2 giugno in memoria di sant’Erasmo di Formia, vescovo e martire nel IV secolo.
Erberto
Dal tedesco Hariberacht, "che risplende nell'esercito”.
Ercole
Dal latino Herculus, "eroe famoso". L'onomastico è il 12 agosto in memoria di sant’Ercole (o Ercolano), vescovo di Brescia. Patrono di Maderno.
Eric
Nome di origine nordica, con significato di "eterno dominatore".
Ermanno
Dal tedesco Hariman, "uomo d'arme". L'onomastico si festeggia il 7 aprile in memoria del Beato Ermanno, morto nel 1241, patrono dei celibi.
Ermenegildo
Dal visigoto Ermenigild, "donato da Irmin (Odino)". L'onomastico ricorre il 14 aprile in ricordo di sant’Ermenegildo martire nel 585 a Tarragona.
Ermes, Ermens o Ermete
Dio greco messaggero degli Dei. L'onomastico ricorre il 4 gennaio in memoria di sant’Ermete.
Erminio
Dal latino Erminius, "armeno". L'onomastico ricorre il 25 aprile in memoria di sant’Erminio vescovo del Belgio.
Ernelio
Ernesto
Dal tedesco Armust, " combattente forte come un’aquila". L'onomastico è il 7 novembre in ricordo di sant’Ernesto, abate martire in Arabia nel 1147.
Eronaldo
Eros
Dio greco dell'amore.
Ethan
Nome di origine ebraica, con significato di "fermezza, solidità".
Ettore
Dal latino Hèctor, "sostenitore". L'onomastico si festeggia il 20 giugno in onore di sant’Ettore martire.
Eugenio
Dal greco Eygènios, "nobile, signorile". L'onomastico ricorre il 17 novembre in ricordo di sant’Eugenio diacono in Firenze. Patrono di Firenze. In alcuni luoghi si festeggia il 30 dicembre.
Eulo
L'onomastico si festeggia il 13 marzo in onore di sant’Eulogio Vescovo e Martire.
Eulogio
Dal greco "donatore di bene". L'onomastico ricorre il 13 marzo in ricordo di sant’Eulogio arcivescovo di Toledo, martire nel l'859.
Euplemio
Eusebio

Dal greco Eysèbios, "pio, religioso". L'onomastico si festeggia il 26 settembre in ricordo di sant’Eusebio papa, morto nel 309.
Eustachio
Dal greco Eystachios, "producente buone spighe". L'onomastico viene ricordato il 20 settembre in memoria di sant’Eustachio martire con la moglie e i figli a Roma nel 140. Patrono di Matera e delle guardie forestali.
Eutimio
Dal greco "allegro". L'onomastico è il 29 agosto in ricordo di sant’Eutimio di Perugia.
Evan
Forma tronca del nome inglese Evander corrispondente al nostro Evandro, "uomo forte e generoso".
Evaristo
Dal greco Eyaristos, "assai prestante". L'onomastico è il 26 ottobre in ricordo di sant’Evaristo papa, martire.
Everardo
Dal celtico "forte come un cinghiale". L'onomastico ricorre il 15 giugno in ricordo di sant’Everardo, morto nel XIII secolo.
Ezechiele
Dall'ebraico "forte con l'aiuto di Dio". L'onomastico si festeggia il 10 aprile in ricordo di sant’Ezechiele profeta.
Ezio
Dal latino Aetius, "amico". L'onomastico ricorre il 6 marzo in memoria di sant’Ezio martire.
[indice]
Fabiano
Deriva dal latino Fabius, nome di nobile famiglia romana, deriva probabilmente da Faba, "fava". L'onomastico si festeggia il 20 gennaio in memoria di SAN Fabiano papa, martire per decapitazione insieme a SAN Sebastiano nel 250. Patrono degli idraulici.
Fabio
Deriva dal latino Fabius, nome di nobile famiglia romana, deriva probabilmente da Faba "fava". L'onomastico si festeggia il 31 luglio in memoria di san Fabio martire, ucciso in Mauritania perché si rifiutò di portare il vessillo della legione romana durante una parata pagana. La Chiesa ricorda anche un altro martire l'11 maggio.
Fabrizio
Dal latino Fabricius, "fabbro, colui che fa". L'onomastico ricorre il 22 Agosto.
Dal germanico Franch, "uomo libero". È anche usato come abbreviazione di Francesco.
Fausto
Dal latino Faustus, "propizio, lieto". L'onomastico ricorre il 19 novembre in ricordo di san Fausto diacono, martire nel IV secolo ad Alessandria.
Federico
Dal germanico Fridu e Rich, significa "signore della pace". L'onomastico ricorre il 18 luglio in onore di san Federico vescovo, martire nell'838.
Felice
Dal latino Felix, "contento". L'onomastico si festeggia il 14 gennaio in ricordo di san Felice di Nola, prete imprigionato e liberato da un angelo durante le persecuzioni di Diocleziano. Viene invocato contro la peste, le malattie contagiose, le distorsioni e la guerra.
Ferdinando
Dal gotico Frithu e Nanths, significa "coraggioso nella pace". Nome portato da Imperatori di Germania e Granduchi di Toscana. L'onomastico ricorre il 30 maggio in memoria di san Ferdinando III re di Castiglia e Leon morto nel 1252. Patrono della Spagna.
Fernando
Dal gotico Frithu e Nanths, significa "coraggioso nella pace". L'onomastico si può festeggiare il 5 giugno in onore del beato Fernando principe del Portogallo.
Ferruccio
Dal latino Ferrum, "ferro". L'onomastico si festeggia il 16 giugno in ricordo di san Ferruccio diacono e martire.
Filiberto
Dal tedesco Filibert, "molto illustre". L'onomastico è il 20 agosto in ricordo di san Filiberto abate della Vandea, martire in Spagna nel 685.
Filippo
Dal greco Philippos "colui che ama i cavalli". L'onomastico si festeggia il 3 maggio in onore di un apostolo martire, patrono di Azzone (BG). Si festeggia anche il 26 maggio in ricordo di san Filippo Neri detto "Pippo il buono", patrono degli insegnanti.
Fiore
Deriva dal latino fiore. L'onomastico si festeggia il 31 dicembre in onore di san Fiore martire a Catania.
Fiorello
Forma maschile del nome Fiore.
Fiorenzo
Dal latino Florens, " fiorente". L'onomastico si festeggia il 14 febbraio in onore di san Fiorenzo, patrono di Avellino.
Fiorino
Diminutivo del nome Fiore
Firmino
Deriva da Firmus, cognomen latino, significa "costante, fermo". L'onomastico ricorre il 25 settembre in memoria di san Firmino vescovo, martire. Patrono di San Firmino in provincia di Cuneo.
Flavio
Dal latino Flavus, "dai capelli biondi". L'onomastico ricorre il 22 giugno in ricordo di san Flavio martire a Roma con sua moglie.
Folco
Dal tedesco Folker, "combattente per il popolo". L'onomastico si festeggia l'11 ottobre in ricordo di san Folco, monaco irlandese, che divenne vescovo di Piacenza e Pavia.
Fortunato
Dall'aggettivo latino Fortunatus, "che ha buona sorte". L'onomastico si festeggia il 6 dicembre in memoria di san Fortunato martire in Africa; il 12 luglio si ricorda un altro san Fortunato, patrono di Gorizia e Udine.
Francesco
Dal germanico "appartenente al popolo dei franchi". L'onomastico si festeggia il 4 ottobre in memoria di san Francesco di Assisi. Patrono d'Italia, di Assisi, di Massa Carrara, dell'ecologia, dei mercanti, dei floricultori e dei tappezzieri.
Franco
Frediano

Dal celtico Findbarr, "bianchissimo". L'onomastico viene festeggiato il 18 marzo in memoria di san Frediano, vescovo in Italia ma di origine irlandese, vissuto nel VI secolo. È il patrono di Lucca.
Fulvio
Dal latino Fulvus, "biondo, giallo". L'onomastico ricorre il 7 maggio in ricordo di san Fulvio martire con i fratelli Agostino, Augusto e Fulvia.
Furio
Dal latino Furio, cognomen latino, significa "mettere in furore".
[indice]
Gabriele
Dall'aramaico Geber-El, "eroe di Dio". L'onomastico si festeggia il 29 settembre in onore dell'arcangelo Gabriele. Patrono di postini, giornalai, ambasciatori, corrieri, filatelisti, radiotelevisione e televisione.
Gaetano
Dal latino Gaetanus, "originario di Gaeta". L'onomastico ricorre l'7 agosto in ricordo di SAN Gaetano morto nel 1547. Viene invocato per guarire dalle cisti, patrono di Ariano nel Polesine.
Galdino
Deriva dal francese Gaudin, "dominare, regnare". L'onomastico ricorre il 18 aprile in memoria di san Galdino, vescovo di Milano, morto nel 1176.
Galeazzo
Dal sassone Gail, "giocondo". L'onomastico ricorre il 5 novembre in memoria di san Galeazzo vescovo.
Gandolfo
Deriva dal tedesco e significa " lupo, guerriero". L'onomastico si festeggia l'11 maggio.
Gaspare
Dal latino Gasparous, "stimabile maestro". L'onomastico ricorre il 6 gennaio in ricordo di uno dei re magi.
Gastone
Dalla parola francese Gascon, "abitante della Guascogna". L'onomastico si festeggia il 24 aprile in ricordo di san Gastone martire nel 540 ad Arrasan
Gavino
Dal latino Gabinus, "abitante di Gabium", cittadina del Lazio. L'onomastico ricorre il 25 ottobre in memoria di san Gavino soldato martire a Porto Torres nel 130. Patrono di Sassari festeggiato il 30 maggio.
Gennaro
Dal latino Januarius, "dedicato a Giano". L'onomastico si festeggia il 19 settembre in onore di san Gennaro vescovo di Benevento, martire a Pozzuoli nel 305. Patrono di Napoli.
Geraldo
Dal tedesco Gerald, "colui che domina con la lancia". L'onomastico ricorre il 10 marzo in memoria di san Geraldo vescovo.
Gerardo
Dal germanico Ger e Hart, "forte lancia". L'onomastico si festeggia il 16 ottobre in memoria del Maiella, confessore laico della congregazione del santissimo Redentore in Lucania. In alcune località si festeggia il 30 maggio in ricordo di SAN Gerardo vescovo, patrono di Potenza.
Geremia
Dall'ebraico JIRMEJAHU, "esaltazione del Signore". L'onomastico ricorre il 7 giugno in ricordo di SAN Geremia martire di Cordoba.
Gerlando
Nome gallico che significa "oriundo della Germania". L'onomastico è il 25 febbraio in memoria di san Gerlando vissuto nell’XI secolo, patrono di Agrigento.
Germano
Dal latino Germanus, "fratello". L'onomastico si festeggia il 30 ottobre in ricordo del vescovo di Capua, patrono di Scisciano in provincia di Napoli.
Gerolamo
Dal greco Hieronymos, "nome sacro". L'onomastico ricorre il 30 settembre in memoria di san Gerolamo della Dalmazia, vissuto a cavallo del IV secolo.
Gervaso
Getulio
Significa "Appartenente ai Getuli" antica tribù dell'Africa. L'onomastico si festeggia il 10 giugno in ricordo del beato Getulio.
Gherardo
Dal germanico "lancia ardita". L'onomastico si festeggia il 7 dicembre, è il patrono di Velletri.
Giacinto
Dal greco Yàkinthos, è un fiore. Nella mitologia un ragazzo di nome Yàkinthos fu ferito al capo e Apollo lo trasformò in un fiore. L'onomastico è il 17 agosto in memoria di san Giacinto predicatore, morto nel 1185.
Giacobbe
Dall'ebraico Jaakob, "seguace di Dio", equivale a Giacomo.
Giacomo
Dall'ebraico Jaakob, "seguace di Dio". L'onomastico si festeggia il 25 luglio in memoria di san Giacomo apostolo "il Maggiore", decapitato nel 44; patrono della Spagna, del Guatemala, di Averara (BG), di Pistoia, di Bellino (CN), dei pellegrini e dei viaggiatori. Il 3 maggio viene ricordato il Beato apostolo Giacomo "il Minore"; patrono dei barcaioli, dei droghieri e dei pasticceri.
Gianandrea
Nome composto che significa "valoroso dono di Dio". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Andrea.
Gianantonio
Nome composto che significa "dono di Dio nato prematuro". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Antonio.
Giancarlo
Nome composto che significa "dono di Dio libero". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Carlo.
Gianfilippo
Nome composto che significa "dono di Dio amante dei cavalli". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Filippo.
Gianfranco
Nome composto che significa "dono di Dio libero".
Gianleonardo
Nome composto che significa "dono di Dio forte come un leone". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Leonardo.
Gianlorenzo
Nome composto significa "dono di Dio vittorioso ". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o Lorenzo.
Gianluca
Nome composto che significa "dono di Dio nato con la luce". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Luca.
Gianluigi
Nome composto che significa "dono di Dio glorioso in guerra". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Luigi.
Gianmarco
Nome composto che significa "dono di Dio nato nel mese di marzo". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Marco.
Gianmaria
Nome composto, l'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Mario.
Gianmauro
Nome composto che significa "dono di Dio scuro". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Mauro.
Gianni
Diminutivo di Giovanni.
Gianpaolo
Nome composto che significa "piccolo dono di Dio". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Paolo.
Gianpiero
Nome composto che significa "importante dono di Dio". L'onomastico si può festeggiare con Giovanni o con Pietro.
Giasone
Dal greco Jàsòn, "forte, potente". L'onomastico si festeggia il 12 luglio in memoria del discepolo di Gesù, il Beato Giasone di Cipro.
Gilberto
Dal germanico Gisal e Bert, significa "nobile ostaggio". L'onomastico ricorre il 4 febbraio in onore di san Gilberto, vissuto a cavallo dell'XI secolo in Inghilterra.
Gildo
Dal tedesco Gild, "valido". L'onomastico è il 29 gennaio in ricordo di san Gildo, storico inglese vissuto nel VI secolo.
Gino

Abbreviazione di Luigino, deriva da Luigi.
Gioacchino
Dall'ebraico Jeho-iakin che significa "Dio rende forti". L'onomastico ricorre il 16 aprile in memoria di Gioacchino Piccolomini da Siena.
Giobbe
Dall'ebraico ‘Jojòb, "colui che sopporta le avversità". L'onomastico è il 10 maggio in ricordo di san Giobbe, patriarca biblico vissuto in Arabia. Patrono dei lebbrosi, degli allevatori di bachi da seta e dei tessitori lombardi.
Gioele
Dal latino IOEL, "giurante". L'onomastico si festeggia il 13 luglio in ricordo di san Gioele, uno dei profeti minori.
Gionata o Gionatan
Sono forme italianizzata di Jonathan.
Giordano
Dall'ebraico Jor e Dan, significa "scorre presso Dan (città biblica)". L'onomastico si festeggia il 6 agosto in ricordo di un benedettino di Padova.
Giorgio
Dal greco Gheorgòs, "agricoltore". L'onomastico ricorre il 23 aprile in onore di san Giorgio martire. Patrono dei cavalieri, degli Scout, dei militari, degli schermitori e del paese di San Giorgio di Susa.
Giosuè
Dall'ebraico Jehoa- Schiuah, " il signore salva". L'onomastico si festeggia il 1° settembre in ricordo di san Giosuè patriarca della Palestina.
Giovanni
Dall'ebraico Jòhànàn, "dono del Signore", nome che veniva dato al nascituro lungamente atteso e arrivato quando le speranze erano perdute. Ci sono moltissimi santi (circa 300) con questo nome, tradizionalmente si festeggia il 24 giugno in memoria della nascita di san Giovanni "il Battista", chiamato così per aver battezzato Gesù. La morte viene ricordata il 29 agosto. Patrono di Firenze, Genova, Imperia, Torino, Ragusa, dei maniscalchi, dei ragionieri, degli albergatori, dei musicisti e dei sarti. Si invoca contro la grandine, l'epilessia e gli spasmi. San Giovanni Bosco morto a Torino nel 1888 fu fondatore dell'Ordine dei Padri Salesiani, patrono degli educatori, degli editori, e degli scolari.
Girolamo
Dal greco HIERONYMOS, "nome sacro". L'onomastico è l'8 febbraio in ricordo di san Girolamo Emiliani, patrono degli orfani.
Gismondo
Dal tedesco Gisemund, " protettore degli ostaggi", è l'abbreviazione di Sigismondo. L'onomastico si festeggia il 1° maggio in onore di san Sigismondo.
Giuliano
Dal latino Julianus, "appartiene alla famigli Julia". L'onomastico si festeggia il 9 gennaio in onore di san Giuliano detto "Ospedaliere". Patrono di Macerata.
Giulio
Dal latino Julius, "lanuginoso". L'onomastico ricorre il 12 aprile in memoria di san Giulio I papa, morto nel 352.
Giuseppe
Dall'ebraico Yòseph, "Dio aggiunge", aggiunge altri figli. L'onomastico si festeggia il 19 marzo in ricordo di san Giuseppe di Nazareth, padre di Gesù, giorno in cui si festeggiano tutti i papà. Patrono del Canada,del Perù, dei papà, dei falegnami, dei carpentieri, dei moribondi, degli ebanisti.
Glauco
Dal greco Glaukos, "scintillante”.
Goran
Graziano
Dal latino Gratianus, "gradito". L'onomastico ricorre il 1° giugno in onore di san Graziano martire a Perugia.
Gregorio
Dal greco Gregòrios, "sveglio". L'onomastico si festeggia il 3 settembre in memoria di san Gregorio Magno papa, morto nel 604. Patrono dei musicisti e dei fabbricanti di bottoni, si invoca contro i reumatismi e l'artrite.
Gualtiero
Dal tedesco Walthari "capo dell'esercito". L'onomastico è il 5 giugno in ricordo di san Gualtiero martire.
Gugliemo
Dal germanico Wiligelmus, "elmo di volontà", nome portato da numerosi principi anglosassoni. L'onomastico si festeggia il 10 febbraio in memoria di san Guglielmo di Malavalle, eremita senese. Patrono degli armaioli e carcerati.
Guido
Dal tedesco Wido, "istruito". L'onomastico è il 7 settembre in ricordo di san Guido monaco. Viene invocato contro le malattie contagiose.
[indice]
Harry
Diminutivo di Henry, che a sua volta è la traduzione di Enrico
Hector
Forma inglese di Ettore.
Helmut
Henry
Forma inglese di Enrico.
Herman
Forma inglese di Armando.
[indice]
Iacopo
Tratto dal latino Jacòp, "colui che cammina sulle orme di Dio", equivalente a Giacomo. L'onomastico ricorre il 13 luglio in memoria di san Jacopo da Varagine, equivalente a san Giacomo di Varazze.
Ian
Nome di origine ebraica il cui significato è "dono del Signore". In passato veniva dato a un figlio lungamente atteso.
Igino
Deriva dal greco e significa "prospero, fausto". L'onomastico si festeggia l'11 gennaio in ricordo di sant’Igino papa, martire nel 142.
Ignazio
Dal greco Igniatios, "figlio". L'onomastico si festeggia il 31 luglio in memoria di sant’Ignazio di Loyola, fondatore dei Gesuiti. Patrono dei militari, viene invocato contro i malefici.
Igor
Nome russo, significa "sveglio", corrisponde al nostro Gregorio. L'onomastico ricorre il 5 giugno in ricordo di santo Igor martire nel 1147 in Russia.
Ilan
Ilario
Dal latino Hilaros, "allegro". L'onomastico si festeggia il 10 settembre.
Ildebrando
Dal latino Hildebrandus, "ardimentoso in battaglia". L'onomastico si festeggia il 22 agosto in ricordo di sant’Ildebrando vescovo.
Imer
Indro
Nome di origine indiana, significa "uomo dei boschi".
Innocente
Dal latino Innocens, "innocente". L'onomastico si festeggia il 28 dicembre in memoria dei santi Innocenti uccisi da Erode. Patrono dei bambini.
Innocenzo
Deriva dal latino e significa "senza fare il male". L'onomastico si festeggia il 28 luglio in memoria di san Innocenzo I papa, morto nel 417 ad Albano.
Ione
Dal latino Jone, "violetto". L'onomastico ricorre il 6 agosto in ricordo di san Jone martire in Francia.
ippolito
Dal greco Ippolytos, "colui che scioglie i cavalli". L'onomastico è il 13 agosto in ricordo di sant’Ippolito martire con san Lorenzo. Patrono degli agenti di custodia.
Irio
Isacco
Deriva dall'ebraico e significa "Dio sorride". Nell'Antico Testamento Isacco è il figlio di Abramo. L'onomastico si festeggia l'11 aprile in onore di san Isacco di Monteluco, monaco del VI secolo.
Isaia
Deriva dall'ebraico e significa "Dio è salvezza". L'onomastico ricorre il 6 luglio in ricordo di sant’Isaia, uno dei quattro profeti maggiori.
Ismaele
Deriva dall'ebraico e significa "Dio mi ascolta". L'onomastico si festeggia il 17 giugno in onore di sant’Ismaele, vescovo del IV secolo.
Italo
Deriva dal greco arcaico Italos, "toro". Inizialmente veniva chiamata così la Calabria, poi l'intera penisola italiana. L'onomastico è il 19 agosto in ricordo di santo Italo martire.
Ivan
Nome di origine russa, corrispondente al nostro Giovanni.
Ivano
Dal provenzale Yvan, tradotto Giovanni. L'onomastico si festeggia l'8 ottobre in ricordo di sant’Yvan morto nel 1653.
Ivo
Deriva dall'antico germanico e significa "legno di tasso". L'onomastico si festeggia il 12 dicembre.
[indice]
Jack
Diminutivo di John.
Jacopo
Equivalente al nome Iacopo.
Jacques
Corrisponde all'italiano Giacomo.
Jaime
Deriva dal catalano e corrisponde al nostro Giacomo.
Jairo
James
Forma inglese del nome Giacomo.
Jarno
Jesse

L'albero di Jesse è l'albero genealogico in cui è rappresentata la discendenza di Cristo da Jesse nella Bibbia.
Joele
Variante del nome Gioele.
Joey
John
Forma inglese di Giovanni.
Joi
Nome originario del Buthan, significa "vincente, vittorioso".
Jonathan
Forma inglese di Gionata.
Joseph
Forma inglese di Giuseppe.
Joshua
Forma inglese di Giosuè.
[indice]
Kai
Nome hawaiiano, significa "oceano".
Ken
Dall'inglese e significa "sapere, conoscenza".
Kevin
Deriva dal gaelico Caoimhin "bambino grazioso" . L'onomastico si festeggia il 3 giugno in memoria di san Kevin abate di Glendalough.
Kjetil
Kocis
Kurt
Nome di origine germanica e significa "coraggioso".
[indice]
Laerte
Deriva dal termine greco Laértes, composto da laos "popolo" e da érein "sollevare": il significato è quindi "colui che solleva il popolo".
Lamberto
Landolfo
Dal tedesco Landulf "colui che porta vittoria". L'onomastico ricorre il 7 giugno in ricordo di san Landolfo vescovo di Asti del XII secolo.
Lanfranco
Deriva dal longobardo e significa "liberatore della patria". L'onomastico è il 23 giugno giorno in cui si commemora san Lanfranco Beccaria morto nel 1194, vescovo di Pavia.
Lapo
Diminutivo di Jacopo.
Laurence
Corrisponde a Lorenzo.
Lauro
Dal latino laurus, "alloro". L'onomastico viene festeggiato il 18 agosto in memoria di san Lauro martire, tagliapietre greco, con san Floro.
Lazzaro
Deriva dall'ebraico Eleazàr, "colui che è assistito da Dio". L'onomastico si festeggia il 17 dicembre in memoria di san Lazzaro di Betania resuscitato da Gesù. Viene invocato contro la lebbra; patrono di Castelnuovo di Ceva, dei necrofori, dei lebbrosi.
Leandro
Deriva dal greco e significa "uomo libero del popolo". L'onomastico ricorre il 27 febbraio in ricordo di san Leandro arcivescovo di Siviglia vissuto nel VI secolo.
Lelio
Nome dall'etimologia incerta. L'onomastico cade il 27 giugno in onore di san Lelio martire spagnolo.
Lello
Leo
Diminutivo di Leone. L'onomastico viene ricordato il 5 maggio in memoria di san Leo di Montefeltro del IV secolo.
Leonardo
Di origine germanica, significa "forte come un leone". L'onomastico ricorre il 6 novembre giorno in cui si commemora san Leonardo abate in Francia, vissuto nel VI secolo. Patrono di Campobasso, dei fabbri, degli agricoltori e dei fruttivendoli.
Leone
Nome di origine latina. L'onomastico si festeggia il 10 novembre in onore di san Leone I Papa (Toscana 390 - Roma 461). Patrono di Manta (CN) e delle gestanti.
Leonello
Deriva dal greco e significa "uomo libero del popolo". L'onomastico ricorre il 27 febbraio in ricordo di san Leandro arcivescovo di Siviglia vissuto nel VI secolo.
Leopoldo
Dal tedesco Leutpold, "colui che si distingue". L'onomastico viene ricordato il 15 novembre in ricordo di san Leopoldo III, feudatario austriaco morto nel 1136. Patrono dell'Austria.
Lester
Libero
Dal latino Liber, "non schiavo". Viene ricondotto anche alla mitologia "Dei Liber Mater e Liber Pater" gli dei delle messi e della fecondità. L'onomastico ricorre il 23 giugno in memoria di san Liberto morto nel 1076.
Liborio
Dall'ebraico Libba, "ispirato". L'onomastico si festeggia il 29 luglio in onore di san Liborio vescovo di Le Mansan. Viene invocato contro i calcoli renali e i problemi della prostata.
Lino
Dal latino Linus, "rete". L'onomastico viene ricordato il 23 settembre in ricordo di san Lino papa, martire nel 78 ad opera di Vespasiano.
Lionello
Diminutivo di Leone, significa "giovane leone". L'onomastico ricorre il 1° marzo in memoria di san Lionello martire.
Liutprando
Livio
Dal latino Lividus, "pallido". L'onomastico si festeggia il 23 febbraio in onore di san Livio martire.
Lodovico
Dal tedesco Ludwig, "glorioso combattente". L'onomastico viene ricordato il 30 aprile in onore di san Lodovico martire a Còrdoba.
Lorenzo
Dal latino Laurus, "alloro". L'onomastico è il 10 agosto, giorno in cui la Chiesa ricorda san Lorenzo, martire morto nel 258 sulla graticola.
Loris
Forma maschile di Lora.
Luca
Forma abbreviata di Lucanus, nome di origine latina che significa "nativo della Lucania" (l'odierna Basilicata). L'onomastico ricorre il 18 ottobre nel ricordo di san Luca evangelista. Patrono dei miniaturisti, degli scultori, dei pittori, degli artisti, viene invocato contro l'impotenza.
Luciano
Dal latino Lucianus, deriva dal verbo latino lucere e significa "nato con la luce". L'onomastico si festeggia il 7 gennaio in memoria di san Luciano martire francese.
Lucio
Dal latino Lucius, "luminoso". L'onomastico viene ricordato il 4 marzo in ricordo di san Lucio martire nel 254.
Ludovico
Dal germanico Ludwig, "uomo illustre". L'onomastico si festeggia il 25 agosto in onore di san Ludovico, morto nel 1270 durante una crociata, re dei franchi con il nome di Luigi IX.
Luigi
Deriva dal germanico "glorioso in guerra". L'onomastico ricorre il 21 giugno nel ricordo di san Luigi Gonzaga gesuita, morto nel 1591.
Lukas
Diminutivo del nome latino Lucanus, si veda Luca .
Luke
Forma inglese di Luca.
[indice]
Manlio
Dal nome latino Manius, che deriva da Mane "mattino". L'onomastico ricorre il 23 ottobre in onore di sant’Anicio Manlio Torquato Severino Boezio, poeta e filosofo morto nel 525.
Manoa
Manolo
Manuel
Forma spagnola del nome Manuele.
Manuele
Diminutivo di Emanuele, dall'ebraico "Dio è con noi". L'onomastico viene ricordato il 17 giugno in ricordo di san Manuele martire, morto nel IV secolo.
Marc
Forma francese di Marco.
Marcello
Dal latino Marcellus, "piccolo martello". L'onomastico si festeggia il 16 gennaio in onore di san Marcello I papa, martire durante le persecuzioni nel 309.
Marco
Dal latino, veniva dato ai bambini nati nel mese di marzo (mese dedicato a marte, Dio della guerra). Il significato è "dedicato a Marte". L'onomastico si festeggia il 25 aprile in memoria dell'evangelista Marco, patrono della città di Venezia. Le sue reliquie riposano nella celebre basilica di san Marco, trafugate dall'Egitto da due mercanti.
Marcos
Mariano

Deriva dal nome della Santa Vergine Maria e significa "dedicato a Maria". L'onomastico si festeggia il 1° dicembre in ricordo di san Mariano diacono, martire a Roma.
Marino
Dal latino Marìnus, "uomo del mare". L'onomastico ricorre il 3 settembre in memoria di san Marino fondatore della famosa Repubblica che prende il suo nome, della quale è santo patrono.
Mario
Dal latino Marius, "maschio". L'onomastico si festeggia il 19 gennaio in onore di SAN Mario martire, morto a Roma nel 270.
Marsilio
Martin

Forma inglese del nome Martino.
Martino
Dal latino Martìnus, "dedicato a Marte". L'onomastico si festeggia l'11 novembre in ricordo di san Martino, vescovo di Tours, che morì nel 397. Patrono di Belluno, della fanteria, dei fabbricanti di botti, degli osti e degli ubriachi.
Massimiliano
Deriva dall'unione dei nomi Massimo ed Emiliano. L'onomastico ricorre il 12 marzo in memoria di san Massimiliano martire durante le persucuzioni di Diocleziano.
Massimo
Dal latino Màximus "grande". L'onomastico si festeggia l'8 gennaio nel ricordo di san Massimo vescovo confessore di Pavia.
Mathias
Forma tedesca di Mattia.
Matteo
Dall'ebraico Mathat e Yah, significa "dono di Dio". L'onomastico si festeggia il 21 settembre in onore dell'evangelista Matteo, apostolo e martire. Matteo esattore delle tasse lasciò i facili guadagni per seguire Gesù del quale narrò le vicende nel Vangelo. Patrono di Salerno, Nichelino (TO), Asiago (VI), degli esattori, dei banchieri, dei ragionieri e dei doganieri.
Mattia
Dal latino Mathias, "dono del Signore". L'onomastico si festeggia il 14 maggio nel ricordo dell'apostolo Mattia, patrono degli ingegneri.
Maurice
Forma francese del nome Maurizio.
Maurilio
Dal latino Maurilius, "magnanimo". L'onomastico ricorre il 13 settembre in memoria di san Maurilio vescovo.
Maurizio
Dal latino Mauritius, "della Mauritania". L'onomastico è il 22 settembre in onore di san Maurizio martire. Patrono dei militari e degli alpini.
Mauro
Dal greco Mauròs, "scuro", riconducibile alla carnagione scura degli abitanti della Mauritania. L'onomastico viene ricordato il 15 gennaio nel ricordo del beato Mauro, abate benedettino del VI secolo, fondatore di una abbazia sulla Loira.
Max
Abbreviazione del nome inglese Maximilian, equivalente a Massimiliano in italiano.
Melchiorre
Deriva dall'ebraico e significa "il mio re è luce". L'onomastico si festeggia il 28 ottobre in onore di san Melchiorre prete. Si può festeggiare anche il 6 gennaio nella memoria di uno dei tre re Magi.
Michael
Forma inglese del nome Michele.
Michelangelo
Nome composto da Michele e Angelo, il significato è evidente "l'arcangelo Michele". L'onomastico si festeggia il 10 luglio in memoria del beato Michelangelo morto nel 1800.
Michele
Dalla forma interrogativa ebraica mi-kha-el, "chi è come Dio?". L'onomastico ricorre il 29 settembre in onore dell'arcangelo Michele che secondo la Sacra Scrittura bloccò la rivolta degli angeli capeggiati da Lucifero pronunciando la frase "chi è come Dio?".
Milo
Forma italiana del nome slavo Milu, significa "misericordioso". L'onomastico è il 22 febbraio in ricordo di san Milo morto nel 1070.
Mino
Mirco
Forma italiana del nome slavo Mirko.
Mirko
Abbreviazione del nome slavo Miroslav, "pacifico, placido".
Miro
Mitia
Diminutivo del nome Dimitri. L'onomastico si può festeggiare con Dimitri.
Mizio
Modesto
Dal latino Modestus, "moderato, discreto". L'onomastico si festeggia il 12 gennaio in memoria di san Modesto martire.
Moreno
Forma catalana di Mauro. Il nome si è diffuso anche in ebraico, in legame al termine morenu, "nostro maestro".
Morgan
Nome di origine celticache significa "nato dal mare".
Moris
Mosè
Dall'ebraico Masciah, "salvato dalle acque". L'onomastico ricorre il 4 settembre nel ricordo del profeta Mosè.
Mustapha
Muzio
Dal latino Mutus "silenzioso". L'onomastico è il 22 aprile in ricordo di san Muzio diacono, martire in Persia.
[indice]
Nabil
Nando
Diminutivo del nome Ferdinando.
Napoleone
Dal celtico Nab e Leon, significa "figlio del leone". Non vi sono santi con questo nome, ma alcuni festeggiano il 15 agosto, giorno in cui nacque Napoleone Bonaparte.
Narciso
Dal greco Narkisos "sapore". Mitologicamente si riferisce al giovane che si innamorò della propria immagine riflessa in una fonte. L'onomastico è il 29 ottobre in onore di san Narciso, vescovo di Gerusalemme.
Natale
Dal latino Natalis, "nascita". L'onomastico si può festeggiare il 25 dicembre, giorno della nascita di Gesù, oppure il 16 marzo in memoria di san Natale gesuita, martire nel 1649 in Canada.
Nathan
Forma inglese del nome ebraico Nataniele, corrispondente a Bartolomeo.
Nazzareno
Deriva dal latino Nazarènus, "nativo di Nazareth". Nazzareno è il nome con cui veniva chiamato Gesù, tradizionalmente non poteva essere conferito ai cristiani. L'onomastico si festeggia il 10 dicembre, giorno in cui gli Angeli traslarono la santa casa di Nazareth.
Nedo
Nello
Diminutivo Antonello.
Nemesio
Deriva dal greco Nemèslos, "colui che distribuisce". L'onomastico si festeggia il 31 ottobre in memoria di san Nemèsio martire.
Nereo
Dal Greco Néreys, "grande nuotatore", antico dio marino. L'onomastico ricorre il 12 maggio in ricordo di san Nereo martire nel 306..
Neri
Nevio

Nicholas
Forma inglese di Nicola. L'onomastico si festeggia il 6 dicembre, nei paesi nordici san Nicholas viene identificato con Babbo Natale.
Nick
Diminutivo di Nicholas con identico significato.
Nico
Forma abbreviata di Nicola.
Nicola
Deriva dal greco e bizantino Nikolaos, composto da nikein, "vincere", e da laòs, "popolo, moltitudine", e significa "vincitore tra il popolo". L'onomastico si festeggia il 6 dicembre in onore di san Nicola da Bari, vescovo morto nel IV secolo. Patrono dei bambini, degli avvocati, degli scolari, degli studenti, delle città di Bari, Berlino, Arena, della Grecia e della Russia ortodossa.
Nicolò
Forma variata del nome Nicola.
Nikita
Nino
Dal latino Ninus, "bello". L'onomastico è il 15 dicembre nel ricordo di san Nino martire.
Noah
Deriva dal polinesiano "uomo senza tabù".
Noel
Si tratta di un termine francese il cui significato è "Natale", ma il cui uso come nome proprio è prevalentemente inglese.
Norberto
Dal tedesco Nordberth, "splendore del nord". L'onomastico si festeggia il 6 giugno in memoria di san Norberto arcivescovo, morto nel 1134. Patrono delle partorienti.
Normanno
Nuccio
Diminutivo di Pinuccio, che a sua volta deriva da Giuseppe.
Nunzio
Dal latino Nuntio, "annunziare". L'onomastico ricorre il 5 maggio in onore del beato Nunzio morto nel 1836.
[indice]
Odino
Odone
Dal latino Odonis, "proprietario". L'onomastico si festeggia il 18 novembre in memoria di beato Odone, abate vissuto nel IX secolo.
Olaf
Dallo scandinavo Olaf, "figlio".
Oliviero
Dal latino Oliverius, "che possiede uliveti". L'onomastico ricorre il 27 maggio in onore del beato Oliviero (1000- 1060) benedettino inglese morto provando la sua macchina volante.
Olmo
Olo
Omar

Deriva dall’arabo AMARA, "fabbricare, vivere lungamente".
Omero
Dal latino Homerus, "celebre per le sue proprietà". L'onomastico si festeggia il 9 settembre in memoria di sant’Omer, vissuto nel VII secolo.
Onofrio
Dal latino Onuphrius, "colui che è buono". L'onomastico ricorre il 10 giugno in onore di sant’Onofrio, figlio di uno dei re di Persia.
Onorio
Dal latino Honor, "colui che è rispettato". L'onomastico è il 24 aprile in ricordo do sant’Onorio vescovo di Brescia, vissuto nel VI secolo.
Orazio
Dal latino Horatius, "chiaroveggente".
Oreste
Dal greco Orestees, "montanaro". L'onomastico si festeggia il 9 novembre in memoria di un medico detto Areste, martire nel 304.
Orfeo
Dal latino Orpheus, "che ha la testa dura".
Orio
Dal greco Hoorios, "bello, elegante". L'onomastico è il 25 giugno in onore di sant’Orio martire a Roma.
Orlando
Dal latino Hruodolandus "colui che conferisce gloria alla Patria". L'onomastico ricorre il 15 settembre nel ricordo del beato Orlando de’Medici morto nel 1386.
Oronzo
Dal latino Orontius, "agile". L'onomastico si festeggia il 26 agosto in ricordo di sant’Oronzo martire.
Oscar
Dal germanico Oskar, divenuto Anscarius in latino, significa "guerriero di Dio". L'onomastico è il 3 febbraio in memoria di sant’Anscario vescovo di Amburgo che morì nell'865.
Osvaldo
Deriva dal germanico e significa "difensore della casa". L'onomastico si festeggia il 29 febbraio in ricordo dell'arcivescovo di York (negli anni bisestili il 28).
Otis
Ottaviano
Dal latino Octavianus, "figlio di Ottavio". L'onomastico ricorre il 2 settembre in ricordo di san Ottaviano confessore, eremita vissuto nel VI secolo. Patrono di Volterra.
Ottavio
Dal latino Octavius che si riferisce al numero Octavus, "ottavo”. L'onomastico è il 20 novembre, giorno dedicato a san Ottavio martire a Torino.
Ottone
Dal latino Othonem, "proprietario". L'onomastico si festeggia il 2 luglio in onore di san Ottone evangelista.
[indice]
Pablo
Versione spagnola di Paolo.
Pacifico
Dal latino Pacificus "amante della pace". L'onomastico si festeggia il 24 settembre in onore di san Pacifico confessore.
Pammachio
Dal latino Pammachius, "abile in ogni lotta". L'onomastico ricorre il 30 agosto in memoria di san Pammachio, senatore romano e poi prete vissuto nel V secolo.
Paolo
Deriva dall'aggettivo latino paulus "piccolo, modesto", era usato anche come soprannome. Questo nome è presente in tutte le lingue per l'importanza dell'apostolo Paolo, che da oppressore di Cristo divenne uno dei suoi martiri più amati. L'onomastico si festeggia il 29 giugno insieme a san Pietro, la conversione di Paolo è ricordata il 25 gennaio. Patrono dei tappezzieri, dei conciatori e di Roma.
Paride
Dal greco Pàris, "lottatore". L'onomastico ricorre il 5 agosto in memoria di san Paride vescovo, martire nel 346.
Pasquale
Dal latino Paschalis, "passaggio", venivano chiamati con questo nome i bimbi nati nel giorno di Pasqua. L'onomastico è il 17 maggio in onore di san Pasquale Baylon, morto nel 1592. Patrono dei cuochi (leggenda vuole che sia l’inventore dello zabaione) e dei pastori.
Patrizio
Dal latino patricius, "di nobile stirpe". L'onomastico si festeggia il 17 marzo in ricordo di san Patrizio vescovo, primo apostolo d'Irlanda morto nel 463. Patrono d'Irlanda e dei minatori.
Pericle
Dal greco perikles, "circondato di gloria".
Peter
Forma inglese di Pietro.
Pierangelo
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Angelo.
Piercarlo
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Carlo.
Piercesare
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Cesare.
Piererminio
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Erminio.
Pierferdinando
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Ferdinando.
Pierfilippo
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Filippo.
Pierfrancesco
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Francesco.
Piergiorgio
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Giorgio.
Pierluigi
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico ricorre il 28 aprile in onore del beato Pierluigi Maria Grignon.
Piero
Diminutivo di Pietro con identico significato.
Pierpaolo
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Paolo.
Piersilvio
Il prefisso Pier è un accrescitivo (importante, grande) del nome del nome che lo segue. L'onomastico si può festeggiare con Silvio.
Pietro
San Pietro si chiamava in realtà Simone, venne ribattezzato Kepha ("pietra, roccia") da Gesù per sottolineare il suo ruolo basilare e portante nella religione cristiana. L'onomastico ricorre il 29 giugno in memoria di san Pietro apostolo e primo pontefice, martire nel 66.
Placido
Dal latino Placidus, "mansueto". L'onomastico è il 5 ottobre in onore di san Placido di Montecassino, martire nel VI secolo con i fratelli.
Platone
Dal greco Platys, "largo, ampio". L'onomastico ricorre il 4 aprile in ricordo del monaco eremita san Platone, morto nell'813 a Costantinopoli.
Plinio
Dal latino Plenus, "pieno". Non vi sono santi con questo nome, l'onomastico si può festeggiare il 1° novembre.
Pompeo
Dal latino Pompèius, "quinto nato". L'onomastico è il 14 dicembre in onore di san Pompeo vescovo di Pavia, morto nel IV secolo.
Priamo
Dal greco Priamos, "il riscattato". L'onomastico ricorre il 28 maggio in memoria di san Priamo martire in sardegna.
Primo
Dal latino Primus, nome dato al primogenito. L'onomastico si festeggia il 9 giugno in ricordo di san Primo martire nel 287.
Procopio
Dal greco Prokopto, "colui che promuove". L'onomastico si festeggia l'8 luglio in onore di san Procopio martire decapitato a Cesarea.
Prospero
Dal latino Prosperus, "felice, fortunato, lieto". L'onomastico ricorre il 25 giugno in memoria di san Prospero vescovo di Reggio Emilia.
[indice]
Quasimodo
Quintino
Dal francese Quentin, "agile". L'onomastico si festeggia il 31 ottobre in onore di san Quintino martire francese nel 287.
Quinto o Quinzio
Dal latino Quintus "il quinto nato". L'onomastico è il 19 marzo in ricordo di san Quinto martire a Sorrento.
Quirico
Forma variata di Quiriaco, "padrone". L'onomastico ricorre il 16 giugno in onore di san Quirico martirizzato con la madre santa Giuditta. Patrono di Lonigo (VI).
Quirino
Deriva dal latino Quirinus, " armato di lancia". Era il soprannome di Romolo e l'onomastico si festeggia il 4 giugno in memoria di san Quirino martire nel 309 a Roma.
[indice]
Radames
Raffaele
Dall'ebraico Rapha e El, "medico di Dio". L'onomastico si festeggia il 29 settembre in memoria di san Raffaele. Patrono dei medici oculisti, dei farmacisti e degli emigranti.
Raimondo
Dal tedesco Reimund, "difensore perspicace". L'onomastico ricorre il 31 agosto in onore di san Raimondo cardinale. Patrono delle ostetriche, delle gestanti, dei neonati, viene invocato contro i dolori del parto.
Ramon
Forma catalana di Raimondo. Deriva dall'antico tedesco Reinmund e significa "perspicace difensore". L'onomastico è tradizionalmente festeggiato il 31 agosto in onore di san Raimondo cardinale.
Raoul o Raul
Dal latino Raulus "gloria della nazione". L'onomastico è il 21 giugno in ricordo di san Raoul, arcivescovo di Bourges morto nell’860.
Reale
Remigio
Dal latino Remigius, "vogatore". L'onomastico si festeggia il 1° ottobre in memoria di san Remigio vescovo di Reims, morto nel 537. Viene invocato nel timore di rimanere ciechi.
Remo
Dal latino Remus, "che scorre". L'onomastico ricorre il 22 dicembre in ricordo di san Romolo, chiamato Remo, vissuto nella città di Villa Matutiæ che dopo la sua morte cambiò nome in Sanremo.
Renato
Dal latino Renatus, "rinato". L'onomastico è il 12 novembre in onore di san Renato vescovo d'Angersan.
Renzo
Diminutivo del nome Lorenzo.
Riccardo
Dal germanico Rikja "signore, dominatore". L'onomastico si festeggia il 3 aprile in memoria di san Riccardo vescovo di Chichester (Inghilterra).
Rinaldo
Dal germanico Reinwalt, "potente difensore". L'onomastico si festeggia ilo 9 febbraio in onore di san Rinaldo, vescovo di Nocera Umbra.
Rino
Diminutivo di Vittorino, deriva dal latino Victor " vincitore". L'onomastico ricorre il 5 settembre in ricordo di san Vittorino vescovo (detto san Rino), martire in Roma.
Roberto
Deriva dal provenzale Robert , "splendente di gloria". L'onomastico è il 17 settembre in memoria di san Roberto Bellarmino gesuita, cardinale e dottore della Chiesa (1542- 1621). Patrono dei catechisti, dei maestri e degli insegnanti.
Rocco
Dall'etimologia incerta, potrebbe derivare dal germanico Hruk, "corvo, cornacchia", uccello considerato sacro, oppure dal termine Hròkr, "uomo grande e forte". È diffuso in tutta Italia, ma soprattutto al sud, in Francia come Roch, e in Spagna come Rogue. L'onomastico ricorre il 16 agosto in ricordo di san Rocco da Montpellier ( 1275- 1327). Colpito dalla peste si rifugiò in una grotta dopo aver donato tutti i suoi averi ai poveri e sopravvisse grazie all'aiuto di un cane. Una volta guarito divenne un pellegrino. Patrono di Arlena, Castro, Revello, dei selciatori e dei lastricatori.
Rodolfo
Dal tedesco Rudolf, "lupo glorioso". L'onomastico si festeggia il 17 ottobre nel ricordo di san Rodolfo, vescovo di Gubbio.
Rodrigo
Dal latino Rodericus, "ricco in gloria". L'onomastico ricorre il 13 marzo in memoria di san Rodrigo martirizzato dai Mori nell'anno 857 a Cordòba.
Rolando
Dal prussiano Rothland, "gloria del suo paese". L'onomastico si festeggia il 15 luglio in ricordo del beato Rolando di Chèzery.
Romano
Dal latino Romanus, "uomo di Roma". L'onomastico è il 9 agosto in memoria di san Romano martire. Legionario romano si rifiutò di assistere al martirio di san Lorenzo dichiarandosi cristiano, fu flagellato e decapitato nel 258 a Roma. Viene invocato contro la possessione demoniaca.
Romeo
Deriva dal greco Rhomaios, "uomo di Roma". L'onomastico si festeggia il 25 febbraio in onore di san Romeo carmelitano di Lucca.
Romolo
Dal latino Romilia, epiteto di una gens che dimorava sulla sponda etrusca del Tevere. L'onomastico ricorre il 24 marzo in ricordo di san Romolo martire in Africa con suo fratello.
Romualdo
Dal latino Romualdos, "dominatore glorioso". L'onomastico è il 19 giugno in onore di san Romualdo abate.
Ronald
Versione inglese del nome Ronaldo, forma variata del nome Rinaldo.
Ronnie
Rosalino
Nome composto da Rosa e Lino con il significato "rete di rose". L'onomastico si può festeggiare con Lino.
Rosario
Dal latino Rosarius, deriva da rosarium, "ciclo di preghiere in devozione della Madonna del Rosario", istituite per commemorare la vittoria di Lepanto sui turchi del 1571. L'onomastico si può festeggiare il 7 ottobre in ricorrenza del Sacratissimo Rosario della Beata Vergine Maria.
Rosolino
Rossano

Forma maschile del nome Rossana.
Roy
Ruben
Dall'ebraico Rhè Ubèn, "figlio della provvidenza". L'onomastico è il 1° agosto.
Rudolf
Forma inglese di Rodolfo.
Rudy
Diminutivo di Rudolf.
Rufo
Dall'aggettivo latino Rufus, " dai capelli rossicci". L'onomastico si festeggia il 26 agosto in ricordo di san Rufo vescovo, martirizzato a Capua nel 420.
Ruggero
Deriva dal germanico Hrodgaer, "lancia famosa". L'onomastico ricorre il 15 ottobre in memoria di san Ruggero vescovo di Canne. Diffusa anche la variante Ruggiero soprattutto al sud.
Ryan
Il nome deriva dall'irlandese ri e significa "piccolo re".
[indice]
Sabino
Deriva dal latino e significa "proveniente dal paese dei Sabini". L'onomastico ricorre il 30 dicembre in memoria di san Sabino vescovo di Assisi, morto nel IV secolo a Spoleto.
Salomone
Dall'ebraico Schelam, "pacifico". L'onomastico si festeggia il 13 marzo in onore di san Salomone martire in Spagna nell’837.
Salvatore
Dal latino Salvator, "Dio è salvezza". L'onomastico è il 18 marzo in ricordo di san Salvatore da Horta, vissuto a Cagliari (1500 - 1567).
Salvo
Dal latino Salvus, "salvo". L'onomastico ricorre il 10 settembre in onore di san Salvo vescovo. Viene invocato contro le cadute dall'alto.
Samuel o Samuele
Dall'ebraico Smenù-El " Il Signore ha ascoltato". L'onomastico si festeggia il 20 agosto in ricordo del profeta e giudice d'Israele che consacrò re Davide.
Sandro
Diminutivo di Alessandro.
Sandy
Diminutivo di Alexander, forma inglese di Alessandro.
Sannio
Sansone
Deriva dall'ebraico e significa di "piccolo sole". L'onomastico si festeggia il 27 giugno in memoria di san Sansone di Costantinopoli.
Santino
Deriva dal latino e significa "piccolo santo". L'onomastico ricorre il 22 settembre in memoria del beato Santino.
Santo
Dal latino Sanctus, "santo". L'onomastico è il 2 giugno in onore di san Santo diacono, martire nel II secolo a Lione.
Sasha
Diminutivo slavo di Alessandro. Deriva dal greco e significa "protettore di uomini".
Sauro
Saverio
Dallo spagnolo Xavier, "casa nuova". L'onomastico si festeggia il 3 dicembre in memoria di san Francesco Saverio morto nel 1552 in Cina. Patrono dei missionari.
Savino
Variazione del nome Sabino che significa "proveniente dal paese dei sabini". L'onomastico ricorre l'11 luglio in ricordo di san Savino da Brescia.
Sebastian
Forma spagnola di Sebastiano.
Sebastiano
Dal latino Sebastianus, "augusto, illustre". L'onomastico è il 20 gennaio in onore di san Sebastiano martire a Roma nel 288. Protettore dei tappezzieri e dei vigili urbani, viene invocato contro la poliomelite.
Secondo
Dal latino Secundus, "secondo", veniva dato al secondo nascituro. L'onomastico si festeggia il 29 marzo in memoria di san Secondo vescovo d'Asti, martire con il fratello Romolo.
Sempronio
Dal greco Sympeiros, "esperto". L'onomastico ricorre il 5 dicembre in ricordo di san Sempronio martire.
Serafino
Dal latino Seraphicus, "angelo spendente". L'onomastico si festeggia il 12 ottobre in onore di san Serafino, cappuccino vissuto nel XVI secolo.
Sergio
Dall'etimologia incerta, si pensa derivi dall'etrusco poi assunto dai romani per chiamare una gens, i Sergiusan. Si ritiene derivi da Servare con il significato di "curatore, guardiano". L'onomastico è il 9 settembre in onore di san Sergio papa, morto nel 701. È patrono di Palermo.
Serle
Nome di origine egiziana.
Serse
Sesto
Dal latino Sestius, "sesto", nome che veniva dato al sesto nascituro. L'onomastico ricorre il 31 dicembre in onore di san Sesto martire a Catania con altri compagni di fede.
Settimo
Dal latino Septimus "settimo", nome che veniva dato al nascituro di sette mesi. L'onomastico si festeggia il 17 agosto in ricordo di san Settimio monaco, martire nel VII secolo a Cartagine.
Sigfrido
Dal tedesco Siegfrid, "difensore vittorioso". L'onomastico ricorre il 15 febbraio in onore di san Sigfrido, vescovo in Svezia nel XI secolo.
Sigismondo
Deriva dal tedesco Sieg e Mund e significa " protegge la vittoria". L'onomastico è il 1° maggio in memoria di san Sigismondo abate, vissuto nel VI secolo in Francia.
Silio
Silvano
Dal latino Silvanus "abitante delle foreste", nome di una divinità delle foreste. L'onomastico si festeggia il 22 settembre in ricordo di san Silvano confessore, patrono dei lebbrosi.
Silvestro
Dal latino Silvester, "colui che vive nelle foreste". L'onomastico è il 31 dicembre in memoria di san Silvestro I papa. Patrono dei muratori.
Silvio
Dal latino Silvius "amante delle foreste". L'onomastico ricorre il 15 marzo in ricordo di san Silvio martire.
Simmaco
Dal greco Symmachos, "alleato in battaglia". L'onomastico si festeggia il 19 luglio in memoria di san Simmaco, papa a cavallo del V secolo.
Simone
Dall'aramaico Shimeon, "colui che ascolta e ubbidisce a Dio". L'onomastico si festeggia il 28 ottobre in onore di san Simone apostolo martire, vescovo di Gerusalemme. Patrono dei conciatori.
Sirio o Siro
Dal latino Sirius, "splendente". L'onomastico ricorre il 9 dicembre in memoria di san Siro vescovo di Pavia, discepolo di san Pietro. È il patrono di Pavia.
Stanislao
Dal polacco Stanislaw, "gloria dello stato". L'onomastico si festeggia l'11 aprile in ricordo di san Stanislao vescovo, martire nell'XI secolo. È il patrono della Polonia.
Stefano
Dal greco Stèphanos, "corona". L'onomastico è il 26 dicembre in onore di santo Stefano, primo martire della storia cattolica lapidato a Gerusalemme per aver infranto le leggi di Mosè appena 9 mesi dopo la resurrezione di Gesù. Patrono di Rovigo e di Frassino, viene invocato contro l'amnesia.
Svevo
Swan
[indice]
Tancredi
Dal tedesco Tankred, "consigliere geniale". L'onomastico ricorre il 9 aprile in memoria di san Tancredi monaco.
Tazio
Dal latino Tatius "antico, avolo". L'onomastico si festeggia il 22 settembre in onore di san Tazio martire.
Teddy
Diminutivo dei nomi Edwuard (Edoardo), Edmund (Edmondo), Theodore (Teodoro).
Teo
Diminutivo di Teodoro.
Teodoro
Dal greco Theodoros, "dono di Dio". L'onomastico è il 9 novembre in onore di san Teodoro, martire nel 306. È il patrono di Brindisi.
Terenzio
Dal sabino terentum, "delicato". L'onomastico si festeggia il 15 luglio in ricordo di san Terenzio vescovo, vissuto nel IX secolo. È il patrono di Pesaro.
Teseo
Thierry
Forma francese di Teodoro, che significa "dono di Dio". L'onomastico è il 1° luglio in onore di san Thierry eremita, brigante convertito da san Remigio e morto nel VI secolo.
Thomas
Forma inglese di Tommaso.
Tiberio
Dal latino Tiberius, derivante da Tiberis, "proveniente dal Tevere". L'onomastico ricorre il 24 aprile in memoria di san Tiberio milite, martire nel III secolo a Pinerolo.
Timo
Timoteo

Dal greco Timoteos "stimato da Dio". L'onomastico si festeggia il 26 gennaio in onore di san Timoteo vescovo, martire nel 97.
Tito
Dal latino Titus, "difensore". L'onomastico ricorre il 26 gennaio in memoria di san Tito vescovo di Creta.
Tiziano
Dal latino Titianus, "della famiglia Tizia". L'onomastico è il 3 marzo in ricordo di san Tiziano vescovo di Brescia, morto nel 526.
Tobia
Dall'ebraico Tobijah, "gradito al Signore". L'onomastico si festeggia il 2 novembre in onore del beato Tobia, divenuto famoso per la sua pietà.
Tobias
Forma tedesca del nome Tobia.
Tolomeo
Dall'egizio Ptolemaios, "valoroso". L'onomastico è il 24 agosto in onore di san Tolomeo vescovo e martire.
Tommaso
Dall'aramaico Taòma, "gemello". L'onomastico ricorre il 28 gennaio in memoria di san Tommaso d'Aquino, morto nel 1274 a Fossanova. Patrono dei teologi, dei filosofi, degli scolari, dei librai e delle scuole cattoliche. Si invoca contro i reumatismi.
Tonio
Diminutivo di Antonio.
Tony
Diminutivo dell'inglese Anthony e dell'italiano Antonio
Torquato
Dal latino Torquatus, "ornato di collana". Era il soprannome di Manlio romano (il Capitolino) che uccise in duello un soldato gallo e gli prese la collana d'oro. L'onomastico si festeggia il 15 maggio in onore di san Torquato vescovo, uno dei primi evangelisti spagnoli vissuto nel I secolo.
Tranquillo
Dal latino Tranqiullus, "quieto". L'onomastico è il 15 marzo in ricordo del beato Tranquillo vissuto nel XVIII secolo.
Trevis
Tristano
Dal latino Tristus, "serio, severo"". L'onomastico si festeggia il 15 giugno in memoria del beato Tristano vissuto nel VII secolo.
Tullio
Dal latino Tullius, "della famiglia Tullia". L'onomastico ricorre il 19 febbraio in memoria di san Tullio martire in Africa nel II secolo.
[indice]
Ubaldo
Dal latino Ubaldus, "soccorritore forte". L'onomastico si festeggia il 16 maggio in memoria di SAN Ubaldo d'Umbria, nato nel 1084 a Gubbio.
Uberto
Dal tedesco Hugubert, "spirito illustre". L'onomastico è il 3 novembre, giorno in cui si commemora sant’Uberto vescovo . Patrono dei cacciatori e delle guardie forestali
Ugo
Deriva dal germanico Hug, "spirito". L'onomastico si festeggia il 1° aprile in memoria di sant’Ugo vescovo di Grenoble, vissuto nel XII secolo. Si invoca contro il pericolo di congestione.
Ulderico
Deriva dal tedesco Hulderich, "potente e clemente". L'onomastico ricorre il 4 luglio in onore di sant’Ulderico vescovo di Augusta vissuto nel X secolo. Si invoca contro il pericolo di morsi dei cani, contro la balbuzie e le calunnie.
Ulisse
Dal latino Ulixes, che trae origine dal greco Odyssèos e significa "irritato".
Ulrico
Dal germanico Hulrich, "ricco e potente". L'onomastico è il 2 marzo in ricordo del beato Ulrico.
Umberto
Dal germanico Humbert, con significato di "orso famoso" o "splendido gigante". L'onomastico è tradizionalmente il 6 settembre in memoria di sant’Umberto vescovo vissuto nel VII secolo. Alcuni calendari ricordano invece il beato Umberto III di Savoia vissuto nel XII secolo.
Urbano
Dal latino Urbanus, "abitante delle città". L'onomastico si festeggia il 2 aprile in memoria di sant’Urbano vescovo vissuto nel IV secolo. Patrono dei vignaiuoli e dei viticultori.
[indice]
Valdo
Valentino
Deriva dall'etrusco e significa "colui che è in buona salute". L'onomastico si festeggia il 14 febbraio in memoria di san Valentino prete romano, martire nel III secolo. Patrono degli innamorati, viene invocato contro l'epilessia e contro i dolori al ventre.
Valerio
Dal latino Valerius "robusto". L'onomastico ricorre il 14 giugno in onore di san Valerio martire. Viene invocato contro i naufragi.
Valter
Forma variata di Walter che corrisponde a Gualtiero.
Vanni
Diminutivo di Giovanni con identico significato.
Vasco
Di origine spagnola, uguale a Basco, “abitante della Guascogna”, il significato figurato è "tipo strano e bizzarro".
Vernante
Vieri
Diminutivo di Oliviero con identico significato.
Vilmaro
Vincenzo
Dal latino Vincentius, "destinato a vincere". L'onomastico è il 22 gennaio in ricordo di san Vincenzo martire nel 305 a Valenza. Patrono di Vicenza.
Vinicio
Il nome Vinicio compare nel tardo latino, nella forma Viniciusan. Deriva da vinum, "vino", e assume dunque il significato di "amante del vino”.
Violantino
Forma maschile di Violante.
Virgilio
Dal latino Vergilius, forma maschile di Vergilia, nome di una gens latina. L'onomastico si festeggia il 27 novembre in memoria di san Virgilio vescovo di Salisburgo vissuto nell'VIII secolo.
Virginio
Dal latino Virginius, "pronto al matrimonio". L'onomastico ricorre il 22 aprile in onore di san Virginio, legionario romano martire. È il patrono di Cherasco.
Vitale
Dal latino Vitalis, "pieno di vita". L'onomastico è il 4 novembre in ricordo di san Vitale, servo e martire a Bologna nel IV secolo insieme al suo padrone.
Vito
Dal latino Vicus, "bellicoso". L'onomastico si festeggia il 15 luglio in memoria di san Vito martire con i santi Crescenzo e Modesto.
Vittore
Deriva dal latino Victor, "vittorioso". L'onomastico è l'8 maggio in ricordo di san Vittore morto nel IV secolo, detto il moro. Patrono di Verbania, Varese, Canale (CN), Arsago Seprio (VA)e Arcisate (VA).
Vittorio
Dal latino Victor, "vittorioso". L'onomastico ricorre il 21 maggio in onore di san Vittorio martire. Viene invocato contro la grandine, il fulmine e gli spiriti maligni.
Viviano
Dal latino Vivianus, "che ha vita". L'onomastico è il 28 agosto in ricordo di san Viviano vescovo.
Vladimir
Forma slava di Vladimiro.
Vladimiro
Dal tedesco Waldomar, "re famoso". L'onomastico si festeggia il 15 luglio in memoria di san Vladimiro, principe russo evangelizzatore della Russia. Patrono dell'ex Unione Sovietica.
[indice]
Walter
Nome inglese che corrisponde a Gualtiero.
Warren
Willer
William
Nome inglese che corrisponde a Guglielmo.
Wilmer
[indice]
Xavier
[indice]
Yago
Yoel
Yorgos
Yuri

Variante russa del nome Giorgio.
[indice]
Zaccaria
Dall'aramaico Zcharyah, "memoria di Dio". L'onomastico si festeggia il 15 marzo in onore di san Zaccaria papa, vissuto nel VIII secolo.
Zena
Dal latino Zenas, "vivente". L'onomastico è il 23 giugno in onore di san Zena martire con san Zenone.
Zeno
Forma troncata di Zenone.
Zenone
Deriva dal greco e significa "viene da Giove". L'onomastico ricorre il 12 aprile in memoria di san Zenone vescovo, vissuto nel IV secolo. È il patrono di Verona.
Zulimo
[indice]
 
Powercells Srl - P.IVA 02049490036
2018, All rights reserved