Umore variabile, facile suggestionabilità, timore della solitudine e nuove paure sono fenomeni del tutto naturali durante il periodo della gravidanza. La tempesta ormonale e i cambiamenti che avvengono nel corpo della futura mamma scatenano infatti una lieve fisiologica instabilità emotiva.

Anche se non si aspetta il primo figlio, è dunque normale essere colpite da un senso di inquietudine che provoca in te un'altalena di emozioni: dalla felicità alla malinconia, dalla tristezza alla spensieratezza. A questo si possono aggiungere paure legate alla gravidanza, al travaglio, al parto e alla salute del bambino.

Tutto ciò non deve spaventare o creare imbarazzo. In questo delicato e speciale momento è importante parlare liberamente dei propri stati d’animo con il partner e con la famiglia, in modo da riflettere sulle proprie paure, per esorcizzarle e vivere serenamente questo momento magico e insostituibile e anche, spesso, indiscutibilmente faticoso.
 
 
Powercells Srl - P.IVA 02049490036
2018, All rights reserved